I virus non aspettano

"Ilaria Capua, la strong lady della ricerca scientifica, come l'ha definita il Wall Street Journal, il primo scienziato sotto i 60 anni a vincere il premio Penn Vet World Leadership Award, ha deciso di stupirci ancora. Questa volta non per chiedere che le sequenze genetiche dei virus siano depositate in banche dati accessibili a tutti o per la presentazione di nuove tecniche per contrastare i virus influenzali, bensì per la pubblicazione di un libro. Nel Virus non aspettano, la scienziata italiana famosa nel mondo per aver sfidato il conservatorismo della scienza si racconta con sincerità e ironia".

Questo l'incipit della recensione al libro di Ilaria Capua "I virus non aspettano" pubblicata su Scienzainrete.

Continua la lettura sul sito

Testata: 
Scienzainrete.it
Data: 
Sabato 13 Ottobre 2012
Autore: 
Francesco Aiello
Documenti allegati: